Categorie

  • Trasporto gratuito
  • Omaggio

Utenti Online:

Utenti Online: 10
Il tuo IP: 54.159.44.54

Introduzione alle resine

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La resina è un materiale molto adatto per la creazione di bigiotteria .
Esistono diversi tipi di resina in base all’uso che ne dovete fare.
Essendo un materiale in genere molto tossico è fondamentale lavorarla all’aperto o in luoghi aerati utilizzando guanti, mascherine e occhiali di protezione..
Per creare qualsiasi forma con le resine si possono acquistare stampi già pronti o crearli con la gomma siliconica.
Ogni resina ha un dosaggio diverso degli elementi (resina e catalizzatore) ma esistono anche resine monocomponenti che non prevedono l’uso del catalizzatore e quindi possono essere colate immediatamente nello stampo. Ogni volta che si acquista una resina si devono leggere accuratamente le istruzioni che riguardano le proporzioni di dosaggio di entrambi i componenti.
E’ consigliabile colare la resina in un bicchierino (di quelli rigidi) e mescolarla in seguito con un bastoncino di legno o una spatola
La resina può essere trasparente o coprente e può essere colorata mediante l’utilizzo di pigmenti colorati
Si possono inoltre aggiungere glitter o polveri per dare bellissimi effetti alle creazioni.

Con la resina si possono creare veramente tanti oggetti e sbizzarrirsi in mille modi (inglobando piccoli materiali o immagini)
Per creare ciondoli o pendenti (dopo aver atteso l’indurimento della resina) sarà necessario effettuare un foro con un piccolo trapano in cui successivamente verrà inserito il gancino o in alternativa dopo aver colato la resina si potrà già includere il gancino fermandone un estremità con il bioadesivo

 

Esempio di lavoro creato con la resina:

resina